Libri di Alphonse e Rachel Goettmann

 

ALPHONSE & RACHEL GOETTMANN


L' alfabeto del silenzio
. La via cristiana alla pratica della meditazione

Traduttore: Folin A.
Editore: Neri Pozza
Data di Pubblicazione: 1998
ISBN: 8873056253
Pagine: 240

Descrizione

L'alfabeto del silenzio. La via cristiana alla pratica della meditazione: "Che facciamo di fronte al "ritorno del religioso" tanto massiccio quanto ambiguo, che va dalle forme rozze dell'occultismo e della magia alle gnosi più sottili? - si chiede l'attuale patriarca di Antiochia Ignazio IV - questa spiritualità sembra cristiana, ma il cristianesimo a cui si oppone non è spesso degenerato, ridotto a un pietismo sentimentale e a un cattivo moralismo più o meno manicheo? [...] La risposta a questo proposito potrebbe essere quella di ritrovare e di attualizzare l'immenso patrimonio spirituale dell'esicasmo (la dottrina mistica della Chiesa ortodossa). Esso conosce tecniche simili a quelle dell'Asia per liberarci dalle passioni, ripulire l'intelletto dai pensieri, unire l'intelligenza e il cuore, utilizzare positure e ritmi fisiologici come quello della respirazione. La meditazione non si chiude su se stessa. Essa diventa preghiera... preghiera al di là della fede cristiana, ci fa sentire il Silenzio...". Così la fede cristiana, diventa prima di tutto una pratica, un'esperienza concreta di Dio che può illuminare tutto il nostro essere e tutta la nostra vita perfino nella sua banalità quotidiana.

comperare il libro

Le malattie dell'anima. Diagnosi e terapia

Traduttore: Etta Ragusa e Donata De Andreis Latmiral
Editore: Qualevita, Torre dei Nolfi
Data di Pubblicazione: 2004
ISBN:
Pagine:
240

Descrizione

Questo libro, di cui va sottolineata l'utilità, mette in evidenza il di unificazione e di superamento di se stessi messo a punto dai monaci dell'Oriente cristiano nel corso dei secoli e mediante l'ascesi. Un bel libro di spiritualita' nonviolenta.

A
lphonse Goettmann, sacerdote ortodosso, e Rachel, sua moglie, guidano il centro di spiritualita' Bethanie a Gorze, in Francia , da loro fondato nel 1976, e dirigono la rivista di meditazione e di preghiera "Le Chemin".

comperare il libro

   
ALPHONSE GOETTMANN 
 

La gioia. Volto di Dio nell'uomo

Editore: San Paolo Edizioni
Data di Pubblicazione: 2003
Collana: Parole per lo spirito
ISBN: 8821547760
Pagine: 184

Descrizione

Il tema della gioia attraversa tutta la Bibbia. Il libro vuole introdurre il lettore alla conoscenza di questo fondamentale elemento della storia di Dio con gli uomini. La gioia trova la sua scaturigine in Dio, il Dio vivente, che trasmette in ogni essere la sua vitalità per creare una sublime polifonia di festa in tutto l’universo. Attraversando le paure umane, la morte, la noia, l’indifferenza, l’apatia e ogni altra cosa che attanaglia l’uomo e ne debilita l’aspirazione alla gioia di vivere, l’autore propone la scoperta della gioia come segno più vibrante di un’autentica vita spirituale che si sublima nell’ascesa mistica.

Alphonse Goettmann, sacerdote ortodosso, è fondatore e responsabile insieme a sua moglie Rachele del centro di spiritualità “Betania” di Gorze (Moselle, Francia nord-orientale). Ha iniziato la pubblicazione della rivista Le chemin ed è autore di vari libri accolti con largo favore dal pubblico.

comperare il libro

Karlfried Graf Durckheim: Dialogo sul cammino iniziatico

Traduttore: Maria Pia Giudici
Editore: Appunti di Viaggio
Data di Pubblicazione: 1996
Pagine: 179

PRESENTAZIONE

Ho conosciuto Graf Dürckheim molti anni fa e questo libro è l’espressione di una lenta maturazione e di un’esperienza profonda che entrambi desideriamo condividere con quelli che, come noi, sono in ricerca dell’essenziale.
(dall’introduzione di Alphonse Goettmann)

Nel leggere questo libro nell’originale francese, ho avvertito che Dio, provvido e immensamente amante dell’uomo, mi aveva messo tra le mani un tesoro. Conosco molte opere di spiritualità antiche e moderne, di cui alcune veramente preziose. Quello però che mi sembra del tutto nuovo e specifico di questo libro è l’aver sapientemente coniugato la ricchezza della rivelazione cristiana e delle sue migliori tradizioni ascetico mistiche, con le migliori acquisizioni della psicologia del profondo. La mano che, attraverso la forma vivace dell’intervista, ha condotto sapientemente quest’operazione tutt’altro che facile, è quella di Alphonse Goettmann: un sacerdote ortodosso francese che guida corsi di preghiera contemplativa sul versante dell’antica esperienza esicasta e che, come dice nell’introduzione, ha avuto la svolta decisiva nel proprio cammino spirituale incontrando lo psicoterapeuta Graf Dürckheim. Questo grande conoscitore della psiche umana, partendo da itinerari filosofici (conobbe e frequentò Heidegger), ha successivamente optato per le grandi intuizioni dello psicanalista C.G. Jung, inoltrandosi presto su sentieri profondi e tutti suoi alla scoperta dell’Essere. Non so spiegarmi come mai quest’opera, che subito tradotta in tedesco e in inglese è diventata un best-seller in Germania e negli Stati Uniti, veda solo ora la luce in italiano. È certo però che a “San Biagio”, la Casa di preghiera e accoglienza dove vivo, ho continuamente modo di constatare che oggi, più ancora che qualche anno fa, queste pagine sono da noi incredibilmente attuali. “Il Padre sa di che cosa abbiamo bisogno” (Mt. 6,32), e conosce il “come” e il “quando”…A Lui e al suo provvido amore affido questo libro, ora tradotto anche in italiano.

Maria Pia Giudici

NOTE SUGLI AUTORI

Karlfried conte Dürckheim, nato nel 1896 a Monaco, partecipa alla prima guerra mondiale del 1914-18. Studia filosofia e psicologia a Monaco e Kiel. Nel 1923 dottorato in filosofia; dal 1925 al 1932 assistente all’Istituto Psicologico dell’Università di Lipsia. Nel 1930 abilitazione in filosofia, nel 1932 professore di psicologia all’Accademia Pedagogica e docente all’Università di Kiel. Dal 1937 fino alla fine della guerra si trova in Giappone. Incontro con il Buddismo Zen. Dal 1948, insieme alla dottoressa Maria Hippius, organizza e guida il Centro di Incontro e di Formazione di Psicologia Esistenziale, scuola di terapia iniziatica a Todtmoos-Rütte (Foresta Nera).E'stato spesso definito come il grande saggio della Foresta Nera. Ciò che si conosce meno è che fu un testimone della nostra epoca. Muore nel 1988.


comperare il libro

 
 
 

accoglienza     lettera   Béthanie